Home SALUTE Page 3

SALUTE

L'ecosistema traslazionale della ricerca è cambiato significativamente negli ultimi 10 anni. Le industrie farmaceutiche e biotecnologiche si sono riorganizzate; ridurre la ricerca interna per liberare risorse per finanziare più innovazione aperta e scienza collaborativa. Ciò ha portato alla frammentazione della fornitura di innovazione con un aumento del numero di PMI e la crescita di CRO per colmare il divario. Diverse compagnie farmaceutiche hanno istituito uffici di innovazione aperti e schemi di finanziamento per promuovere partenariati di traduzione con le università. Gli obiettivi dell'industria, delle università e degli ospedali partner sono molto simili, nel tentativo di fornire nuove soluzioni per migliorare la vita dei pazienti. Tuttavia, la cultura, le filosofie e le motivazioni di queste organizzazioni sono state tradizionalmente molto diverse, causando sfiducia e incertezza sui vantaggi del lavorare insieme. Questa situazione è radicalmente cambiata con tutti i partner che adottano un approccio collaborativo più esteriore. Inoltre, gli investimenti in competenze industriali incorporate in università come l'Ufficio di ricerca traslazionale (TRO) dell'UCL stanno colmando questa frattura culturale. La strategia traslazionale del governo e la successiva evoluzione della strategia industriale hanno visto l'aggiunta di significativi investimenti per incentivare accademici e medici a partecipare alla traduzione biomedica che ha trasformato il settore: L'Istituto nazionale per la ricerca sanitaria (NIHR), istituito nell'aprile 2006, ha investito oltre 1 miliardo di sterline nella ricerca sanitaria. Nel 2007 sono stati istituiti Centri di ricerca biomedica (BRCs - NHS / Partnership universitarie incentrate sulla traduzione di interventi biomedici in ambito clinico). Lavorando a fianco di questo investimento nel NIHR, il governo nel 2007 ha stanziato ulteriori £ 132 milioni per il Medical Research Council (MRC) destinato alla ricerca traslazionale. Il MRC ha introdotto diverse iniziative tra cui il Developmental Pathway Schema di finanziamento (DPFS).